Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Guatemala – I mille volti del paese dai Maya – Guatemala e Honduras

0
Prezzo
Da€1,052
Prezzo
Da€1,052
Nome*
Email*
Messaggio*
Lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

199

Perché prenotare con noi?

Hai qualche domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con voi.

+39 06.98382722

info@quattrovacanze.it

11 giorni
Disponibilità: Dicembre - Marzo
Roma MIlano
Guatemala
Dettagli del tour

La magia del Guatemala, un paese ancora lontano dalle rotte più turistiche. Un viaggio attraverso edifici coloniali, suoni, colori, mercati, vulcani, villaggi, scenari naturali inconsueti, artigianato locale e piantagioni di caffè.

Il Guatemala è una straordinaria fusione di tesori culturali e naturali. Un notevole patrimonio storico e una ricca biodiversità si uniscono per offrire ai viaggiatori un’esperienza autentica ed unica.

In Guatemala si trova uno dei siti archeologici più belli, importanti e famosi di tutto il Centro America, qui si trova la capitale dell’Impero Maya. Non soltanto mistero e fascino della cultura di un mondo ormai estinto, ma un autentico sito Unesco che lascia a bocca aperta.

I variegati colori dei mercati indigeni e il delicato ricamo dei costumi regionali sono cornici perfette per le meravigliose viste di vulcani, laghi e catene montuose interminabili.

Benvenuti nel vero cuore del Mondo Maya.

Programma delle partenze

  • Da dicembre a maggio

Partenza da

Dai principali aeroporti italiani

Orario di partenza

 Da definire in prossimità delle partenze

Il prezzo include

  • Organizzazione e direzione tecnica
  • Autista di lingua spagnola durante tutto il percorso. - Guida in lingua italiana per i siti: Tikal, Antigua, Copan. - Guida in lingua spagnola in San Juan.
  • Trasporto in minibus o autobus. - Trasporto in pick-up in Ceibal.
  • Ingresso ai siti inclusi nel programma.
  • Pernottamenti in camera doppia con trattamento in B&B
  • Mance ai portatori e camerieri
  • Trasporto in barca privata incluso per San Juan La Laguna e Rio Dulce.

Non incluso

  • Volo aereo
  • Bevande ed extra personali negli hotel e nei ristoranti
  • Pranzi e cene durante tutto il percorso, soltanto nei posti descritti nel programma.
  • Polizza assicurativa di viaggio medico-bagaglio;
  • Eventuali spese personali, mance a guide e autisti, tassa per l'ingresso in Honduras
  • Tutto ciò non espressamente indicato ne’ “La quota comprende”.
Prezzo del viaggio

Il viaggio è stato ideato per un gruppo di massimo di 12 persone, al fine di limitare l’impatto che potrebbe avere un gruppo troppo numeroso.

Il prezzo a persona a partire da:

camera doppia per persona  in EURO.

 

N° PARTECIPANTI

2

4

6

8

10

COSTO

1.776

1.255

1.172

1.120

1.052

 

 

SINGOLA

275

Tripla

-35

*I Prezzi sono validi per la stagione 2019.

 Subordinatamente alla disponibilità al momento della prenotazione.

Le quote sono quindi soggette a riconferma al momento della prenotazione

Modalità di viaggio

Conoscenza approfondita della destinazione

Gli operatori locali vivono sul territorio e sono dunque dei veri esperti della destinazione,

organizzano viaggi fuori dagli schemi e condividono con il viaggiatore la loro esperienza e la loro passione.

Disponibilità immediata

Gli operatori locali offrono una disponibilità h24 a tutte le richieste e problematiche che possono essere presentate dai viaggiatori in maniera tale da offrire un viaggio sicuro.

Organizzazione professionale

I nostri corrispondenti locali fanno dell’organizzazione e soluzione delle problematiche, degli imprevisti, un punto di forza tramite la professionalità delle loro guide.

Prezzi senza intermediari

I prezzi del viaggio passano direttamente dagli  operatoti locali a noi e questo ci permette di offrire ai viaggiatori un costo molto concorrenziale.

 Chi decide di partire per un viaggio del genere oltre a divertirsi e visitare luoghi poco convenzionali è desideroso di fare un’esperienza che lo possa arricchire.

Oltre ad essere un turista sincero, il viaggiatore dovrà anche essere dotato di un certo spirito di collaborazione.

Un viaggio che consigliamo a tutti, anche a famiglie con bambini.

Informazioni utili

 

•    Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese
Passaporto
: necessario con almeno sei mesi di validità al momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata e/o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento: “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto d’ingresso: non è richiesto il visto per turismo fino a 90 giorni. Se necessaria una proroga oltre tale periodo, rivolgersi alla “Dirección General de Migración”, 4a calle 4-37, zona 9, tel. (2360 8546).
N.B. superati i termini di ingresso nel Paese (di norma 90 gg), alla Frontiera viene richiesto il pagamento di una multa   pari a 20 Quetzales ( 2 Euro ca) per i giorni in eccesso.
Per motivi diversi da quelli turistici quali: ricerca, studio, volontariato, ecc., (anche se rientranti nel periodo di 90 giorni previsti per il turismo).
Si segnala che la tassa di imbarco richiesta all’uscita dal Paese è generalmente compresa nel costo del biglietto, oltre ad un’ulteriore tassa da pagare in aeroporto di 20 Quetzales (2 Euro ca).

Formalità valutarie e doganali
In entrata nel Paese non è consentito il possesso di somme complessive oltre i 10.000 dollari USA (o l’equivalente in Euro). Al riguardo, si segnala che il sistema giudiziario locale prevede pene molto severe in caso di trasgressione al suddetto limite. Rigorosi controlli sono effettuati, in particolare all’Aeroporto Internazionale Aurora, anche sui quantitativi di valuta in uscita dal Paese. Si registrano  alcune difficoltà nel cambio di Euro con moneta locale. Il Dollaro USA è accettato in molti esercizi pubblici (alberghi, ristoranti, grandi magazzini, ecc.), come pure carte di credito o bancomat.

Limitazioni alle importazioni: non vi sono particolari limitazioni, tranne che per alcuni prodotti alimentari quali gli insaccati e la carne cruda.

Itinerario di viaggio

Giorno 1MILANO MALPENSA/ ROMA / GUATEMALA

Volo internazionale verso città del Guatemala. Accoglienza nell’aeroporto dall´autista di lingua spagnola.

Trasferimento verso l´hotel. Cocktail di benvenuto.
Cena libera.
Pernottamento Hotel Tikal Futura.
.

Giorno 2GUATEMALA/HONDURAS/COPAN

Colazione guatemalteca.

Partenza per l´Honduras, arrivo a El Florido e passaggio della frontiera. In cammino verso Copan.

Visita della regione archeologica di Copan. Il sito è uno dei più sorprendenti dell’ America Centrale, chiamato l´Alessandria del mondo Maya. In questo sito vedrete un grande numero di steli e di monumenti scolpiti, con sontuosi iscrizioni geroglifiche, che fanno di questo posto uno dei centri d´arte più fecondi e raffinati del mondo Maya.

Pranzo libero.

Museo delle sculture Rosalia : comprende una riproduzione dell´edificio Rosalia dove si trovano diverse sculture originali per proteggerle delle intemperie.

Trasferimento verso l ´hotel. Cocktail di benvenuto.
Pernottamento Hotel Clarion

Giorno 3COPAN/LIVINGSTON/RIO DULCE

Colazione americana.

Ritorno in Guatemala. Passagio della frontiera.
Partenza in autobus verso QUIRIGUA, città conosciuta per le sue famose steli maya, simili allo stile delle sculture di Copan.

Visita di Quirigua :

Sette steli giganti sono state costruite nell´epoca classica, esattamente nel VIII secolo dopo J.C., nel regno di CielCauac, molte steli sono state scolpite a sua immagine. La stele principale si alza 8 metri dal suolo e affonda sottoterra per 3 metri. Questa è la più grande stele conosciuta del mondo maya. Le steli presentano imagine di alcuni personaggi barbuti che indossano una specie di cappelli molto strani, elemento sorprendente per l ´arte maya.

L’acropoli di Quirigua, situata alle estremità delle steli, presenta diverse sculture con forme di animali, pietre scolpite che rappresentano creature reali o mitologiche. Le figure più riprodotte sono le rane, le tartarughe, i giaguari e i serpenti.

Transferimento e poi visita di Livingston, cittadina in riva al mare dei Caraibi e con atmosfera tropicale autentica, che offre un vero relax, tra alberi di cocco, case in legno dipinte con colori gioiosi e con i suoi pescatori.

Pranzo tradizionale della regione « El Tapado », zuppa di frutti di mare a base di latte di cocco fatta da i Garifunas, è uno dei piatti preferiti dei visitatori.

Danza Garifuna e degustazione della bevanda tipica della zona « El Coco loco ».

Trasferimento verso Rio Dulce. Cocktail di benvenuto.
Pernottamento Hotel Mansion del Rio.

Giorno 4RIO DULCE/LAS CONCHAS/ FLORES

Colazione americana.

Viaggio in barca per visitare Rio Dulce.

Imbarco per la visita del fiume che attraversa un lungo percorso tra pareti ricoperte da una fitta vegetazione tropicale. Il percorso sarà allietato dal canto degli uccellini tropicali. Alla fine di questo percorso, il fiume si allarga per dare vita al Golfete, dove inizia il lago di Izabal. Le acque sulfuree della fonte calda che escono alla base delle scogliere formano una piacevole piscina.

Durante il viaggio in barca, scoprirete il forte di San Felipe costruito nel XVII secolo in modo da proteggere dagli attacchi dei pirati provenienti dal mar dei Caraibi, i paesi del lago di Izabal dove c’era un importante commercio con la Spagna.

Partenza verso il sito naturale « Las Conchas », con fantastiche piscine e cascate di acque turchese di diverse portate, formate dal fiume Chiyú, Il paesaggio carsico formato dalle piscine e la sua vegetazione di bosco tropicale rendono questo posto meraviglioso.

Il nome Q’eqchi è « Pemech », che si traduce come « dove trovammo le conchiglie » spiega il fatto che qui furono trovati resti fossilizzati di vongole e lumache.

Pranzo libero.
Trasferimento verso l´isola di Flores. Cena a casa di una famiglia Maya.
Pernotta Hotel Casona Isla.

Giorno 5 FLORES/TIKAL/FLORES

Colazione guatemalteca.

Partenza verso il sito archeologico di Tikal nel cuore di una giungla fitta, dove vivono giaguari, puma, scimmie urlatrici e serpenti.

Scoprirete nella vostra visita, attraverso la giungla, la Piazza Maggiore, posto impressionante, incastonato tra le due piramidi più spettacolari del sito : le piramidi gemelle. Inoltre il tempio di « Gran Jaguar », di proporzione maestose, misura 45 metri, si può visitare la tomba del Re « Ah Cacao », e di frontesi trova il « Tempio delle Maschere » il quale misura 38 metri, costruito da « Ah Cacao » in onore di sua moglie.

Pranzo nel sito archeologico in un ranch.

Il Palazzo dei Nobili, la città di « El Mundo Perdido », risalgono all´epoca pre classica, dove furono scoperte delle bellissime ceramiche. Il tempio del Serpente a due teste, il più alto di Tikal con un´ altezza di 65 metri, è uno dei più alti dello Yucatan. La Piazza dei 7 Templi mostra 3 posti dove si faceva il gioco della pelota.

Questa agglomerazione di tempi e palazzi sono testimonianza della grandezza di una civiltà scomparsa per motivi che si ignorano tuttora.

Aperitivo organizzato da una famiglia maya locale per godere il tramonto.

Ritorno verso Flores.

Cocktail di benvenuto.
Pernottamento Hotel Casona Isla

Giorno 6COBAN/CEIBAL/ CANDELARIA/ COBAN

Colazione americana

Al nord di Cobán, una strada attraversa paesaggi meravigliosi, nelle quali si vedono rocce calcaree spettacolari, vicino ad un incrocio chiamato Cruce del Pato. Situate in prossimità del paesino isolato, Raxjurá, le grotte di Candelaria figurano tra le più impressionante di tutto il paese.

Visita delle grotte e presentazione di una ceremonia Maya. Pranzo box lunch.
Rotta verso il sito Ceibal (viaggio in pick-up).
Visita della città Maya, senza dubbio une delle più antiche del mondo e conosciuta per il dettaglio delle sue 31 steli. La sua posizione privilegiata in altezza permetteva un controlle de la regione.

Scoperta delle stele e dei diversi posti. La natura e la gita in barca nel fiume La Pasión, fanno che ne valga la pena la visita del sito, una vera foresta di Ceibas, di palme e di stele.

Trasferimento verso Cobán .

Cocktail di benvenuto.
Cena e pernottamento Park Hotel .

Giorno 7COBAN/ GUATEMALA

Colazione americana

Partenza la mattina verso città del Guatemala per fare la visita del centro storico e dei principali monumenti, molti dei quali sono vicini al parco centrale.

Visita panoramica del Palazzo Nazionale, una delle più belle strutture architettoniche del paese, combinando vari stili, dal rinascimento spagnolo al neoclassico.

Visita della Cattedrale, costruita nel XVIII secolo. Per la costruzione, sono stati pietra, mattonei e malta. Al l´interno hanno utilizzato rifinitura sbiancata. L´edificio è stato danneggiato nel corso dei terremoti del 1917-18 e 1976, per i quali sono stati effettuati costanti ricostruzioni.

Pranzo libero.

Visita del Museo Nazionale di Archeologia e Etnologia (chiuso tutti i lunedi) il quale offre diversi temi legati alla storia della cultura Maya nel Guatemala, iniziando con i primi gruppi di cacciatori-raccoglitori che hanno occupato il paese fino ai tempi moderni, mostrando la continuità delle culture Mayas e il fenomeno multiculturale, generando una identità nazionale attraverso la collezione archeologica e etnologica.

L’esposizione archeologica illustra lo sviluppo della cultura maya, organizzata nei periodi, preclassico (dal 2,000 AC al 250 DC), classico (dal 250 al 900 DC) e postclassico (dal 900 al 1450 DC). Presenta la più grande collezione di oggetti antichi Mayas, come molti sculture di pietra, provenienti, tra altre aree, del sito Tikal.
Trasferimento verso l´hotel. Cocktail di bienvenuto.
Pernottamento Hotel Tikal Futura.

Giorno 8GUATEMALA/CHICHICASTENANGO/PANAJACHEL

Colazione americana

Partenza verso Chichicastenango, questo piccolo paese è stato per molto tempo il nascondiglio di uno dei più grandi tesori del Guatemala, il Popol Vuh, bibbia degli Indigeni Quichés. Visita della chiesa di Santo Tomás, dove gli indigeni effettuavano i loro cerimonie e rituali ancestrali.

Successivamente si farà una passeggiata nel più grande mercato artigianale dell´America Centrale, esplosione di colori in un posto dove esiste un´autenticità miracolosamente intatta. A fine mattinata si consentirà tempo libero per fare una gita per le strade del paese.

Visita di un workshop dove si producono costumi tradizionali degli indigeni, utilizzati nelle feste e danze. Piccola dimostrazione delle danze tradizionale.

Pranzo del piatto tipico del Quiché « Sak’Por », pollo preparato in salsa artigianale a base di maïs, l’ingrediente principale dei guatemaltechi.

Degustazione dell’alchool locale e possibilità di participare nella produzione di biscotti di mais “Tortillas”.

Tempo libero per fare acquisti.

Il pomeriggio, in rotta verso il lago di Atitlan, considerato uno dei paesaggi più belli del mondo.

Il lago è localizzato a 1500 metri di altitudine, modellato da scarpate profonde che lo circondano e da due grandi vulcani, l’Atitlan et le Toliman. 80 000 anni fa, il cratere di un vulcano si sarebbe riempito di acqua, poi i tre vulcani attuali sarebbero emersi, dando al lago sua forma attuale di fagioli. Sotto il vulcano di Toliman, il piccolo Cerro de Oro è un vulcano in formazione. Le tradizioni orali dicono che i Tzutuhils, quando gli spagnoli sono arrivati, hanno nascosto i loro tesori ai piedi del vulcano. Il vero tesoro è lo stesso lago, di una belleza sorprendente, acque turchesi circondate da coni vulcanici.

Cocktail di benvenuto.
Cena libera
Pernottamento Hotel Cacique.

Giorno 9PANAJACHEL/ SAN JUAN LA LAGUNA/ANTIGUA

Colazione americana

Imbarco per la visita di San Juan la Laguna, la terra degli indigeni Zutuhiles, paesino molto autentico. Andrete a visitare l´associazione Lema » costituita da un gruppo di donne che producono tessuti usando coloranti naturali.

Visite delle seguente attività :

o « ARTESANIAS DE SAN JUAN » gruppo di donne che fabbricano tessuti diversi con i colori tradizionali usando il telaio.

o « VIVERO DE PLANTAS MEDICINALES Q´OMANEEL »: gruppo di ostetriche che producono piante medicinali nel loro vivaio.

o « ARTESANIA EN RECICLAJE « IXOQ´AJKEEM » gruppo di donne che lavorano nell’elaborazione di prodotti artigianali usando materiali riciclati e in questo modo contribuire a ridurre l´inquinamiento.

o « GALERIA DE ARTE COSTUMBRISTA XOCOMEEL Y MUSEO A CIELO ABIERTO » Un gruppo di pittori tradizionali che dipingono la quotidianità, le ceremonie e tradizione degli abitanti di San Juan La Laguna.

Pranzo a casa di una famiglia locale. Preparato da un gruppo di donne dell´associazione. Corso di cucina del piatto tipico della regione, si potrá imparare sugli ingredienti utilizzati da i maya. Un’esperienza molto bella !

Visita della galeria « Xocomeel » dove avrete l´opportunità di scoprire dipinti realizzati da pittori locali, opere di scene della vita quotidiana di San Juan La Laguna.
Ritorno a Panajachel e continuazione verso la città coloniale di Antigua. Cocktail di benvenuto.
Pernottamento Hotel Las Farolas.

Giorno 10ANTIGUA

Colazione americana

Antigua fu fondata all´inizio del XVI secolo. Città coloniale, che articola le sue strade secondo l’influenza rinascimentale e antica capitale del Guatemala, è inserita nel Patrimonio dell´Umanità dell´UNESCO dal 1979.

Visita di Antigua :
o Il convento di Santa Clara fondato nel 1699, distrutto in gran parte per le scosse di terremoto. Si possono vedere i resti del suo chiostro e la sua bellissima fontana.
o La cattedrale domina la Piazza delle Armi, circondata da vecchi edifici del governo.
o Il palazzo della Capitaneria Generale, costruito nel 1549, e il Palazo Comunale.
o La chiesa di San Francisco, costruita dai Francescani nel XVI secolo e dove riposa il frate Pedro di Bethancourt, personaggio venerato dai Francescani.
o Visita del magnifico convento di Santo Domingo, trasformato in hotel di lusso e i suoi 5 musei, tra i quali spicca il museo coloniale.

Degustazione di rhum nel Cerro de la Cruz per apprezzare un panorama stupendo della città. Trasferimento in auto d’epoca.
Visita della chiesa/convento La Merced e della sua facciata barroca. E finalmente la cattedrale San José e la sua imponente facciata.
Scoperta di una bottega dove si produce giada, pietra sacra per i Mayas. Cocktail di benvenuto.
Pernottamento Las Farolas.

Giorno 11 ANTIGUA/OUT

Colazione americana.

Visita del paesino San Juan el Obispo e partecipazione in un’attività di produzione di cioccolato.

Trasferimento all’aeroporto per prendere il volo di ritorno. Cena e notte a bordo.

Map

Photos