Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Primavera 2019 in Kirghizistan

0
Partenze garantite 2 pax
Da€893
Partenze garantite 2 pax
Da€893
Nome*
Email*
Messaggio*
Lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

339

Perché prenotare con noi?

Hai qualche domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con voi.

+39 06.98382722

info@quattrovacanze.it

7 giorni
Disponibilità: dal 25 aprile al 1° maggio 2019
Kirghizistan
Min Age : 7
Dettagli del tour

 Il Кirghizistan è un paese meraviglioso ed unico per la sua bellezza. Questa piccola oasi proprio nel cuore dell’Asia Centrale si distingue per grande varietà dei paesaggi naturali e il suo ammirevole lago azzurro – Issyk-Kul. Il Kirghizistan è spesso chiamato la “Svizzera orientale” grazie ai suoi monti vergini e la natura ricchissima. Il patrimonio culturale e storico del popolo kirghiso è anche molto interessante. Finora in paese sono conservati tutti gli attributi della vita nomade. Appunto qui d’estate potrete vedere le yurte – le dimore portatili dei nomadi, decorate dai tapeti di feltro; ci incontrerete anche i stessi nomadi che vi saluteranno e vi faranno entrare nella loro yurta per assaggiare una bevanda tradizionale kirghisa – kumyz. Chi desidera passeggerà anche a cavallo ed assaggerà i buoni piatti nazionali!  

Programma delle partenze

  • dal 25 Aprile al 1 Maggio 2019

Partenza da

Orario di partenza

Il prezzo include

  • Organizzazione e direzione tecnica
  • Guida parlante italiano
  • Trasporto secondo il programma (18-posti minibus Mercedes Sprinter)
  • Sistemazione 7 notti, in pensione completa
  • Cena al ristorante locale con show folcloristico musicale.
  • Preparazione dei piatti tradizionali nella famiglia locale a Tokmok
  • Biglietti d’ingresso
  • Acqua in bottiglia (1 litro per persona al giorno)

Non incluso

  • Volo aereo
  • Bevande extra oltre all’acqua (per pranzi e cene)
  • Polizza assicurativa di viaggio medico-bagaglio;
  • Eventuali spese personali, mancia per la guida e l’autista
  • Tutto ciò non espressamente indicato ne’ “La quota comprende”.
Prezzo del viaggio

 

Il prezzo a persona a partire da:

  • 893 euro (minimo 2 persone)

Le quote sono quindi soggette a riconferma al momento della prenotazione

Modalità di viaggio

Gli spostamenti verranno effettuati in pulmino privato 18 posti.

Chi decide di partire per un viaggio del genere oltre a divertirsi e visitare luoghi poco convenzionali è desideroso di fare un’esperienza che lo possa arricchire.

Oltre ad essere un turista sincero, il viaggiatore dovrà anche essere dotato di un certo spirito di collaborazione.

Un viaggio che consigliamo a tutti, anche a famiglie con bambini.

Informazioni utili

  Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese
Passaporto/Carta d’identità valida per l’espatrio: necessario il passaporto, con validità residua di almeno tre mesi dalla data di ingresso nel Paese. Per eventuali modifiche relative alla validità residua del passaporto al momento dell’ingresso nel Paese, si consiglia di informarsi preventivamente presso la Rappresentanza diplomatico-consolare del Kirghizistan competente per l’Italia (Rappresentanza Permanente del Kirghizistan a Ginevra – Svizzera) o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento: “Prima di partire – documenti per viaggi all’estero di minori”.

Visto di ingresso: Non occorre il visto di ingresso per motivi di turismo e/o di affari relativamente a soggiorni non superiori ai 60 giorni. Qualora il soggiorno fosse superiore ai 60 giorni, è richiesto il visto rilasciato dalle competenti Autorità kirghise prima dell’entrata nel Paese.

Per altri casi il visto può essere richiesto presso l’Ambasciata del Kazakhstan a Roma, o presso il l’Ufficio consolare dell’Ambasciata del Kirghizistan a Ginevra: 1207 Genève – Suisse, rue du Lac 4-6, tel +41 22 707.92.20, fax +41 22 707.92.21, mail: kyrgyzmission@bluewin.ch

Formalità valutarie e doganali: al momento dell’arrivo nel Paese, occorre compilare una dichiarazione nella quale si indica, fra le altre cose, l’eventuale possesso di oggetti preziosi o armi. Il documento dovrà essere conservato fino al momento dell’uscita dal Paese. L’importazione e l’esportazione di valuta è libera. Per cifre consistenti, si consiglia tuttavia di effettuare una dichiarazione doganale all’arrivo. Sono diffusi sia gli sportelli di cambio valuta che gli sportelli per il prelievo di valuta. Anche l’uso della carta di credito è ormai largamente diffuso.

Itinerario di viaggio

Giorno 0 24 Aprile - Partenza dal paese di residenza. Arrivo nella città di Bishkek.

Giorno1 - 25 aprileCittà di Bishkek

All’arrivo nell’aeroporto internazionale di “Manas”, vi incontrerà la vostra guida. Trasferimento in albergo a Bishkek. Riposo fino al pomeriggio per risollevarsi dai voli.
Pranzo al ristorante locale.
Escursione generale di Bishkek: Piazza di Ala Too, La Casa Bianca, Il Parlamento, Monumento di Lenin.
Potete anche visitare il mercato locale Osh Bazzar.
Sistemazione in albergo a Bishkek.
Cena al ristorante locale a Bishkek.
(Co – Colazione, P- Pranzo, C – Cena)

Giorno 2 - 26 aprileBishkek – Parco Nazionale di Ala Archa – Bishkek. (80 km)

Dopo la colazione in albergo andiamo in circa 40 km da Bishkek per la passeggiata al Parco Nazionale Ala Archa (tragitto 45 min).
Potete fare una passeggiata lungo il fiume o salire alla cascata se siete nella buona forma física.

Bishkek – 800 m s.l.m.
Parcheggio in Ala Archa 2 000 m s.l.m. Trasferimento in macchina.
Salita alla cascata (4-5 ore andata e ritorno) + 600 m
La cascata è a 2 600 m s.l.m.

Dopo l’escursione in Ala Archa ritorno nella città.
Pranzo nel parco /ristorante locale.
Nella seconda meta del pomeriggio visitiamo il Parco di Quercia, Giardino Pubblico della Vittoria ed il grande Centro Commerciale a Bishkek – lo ZUM
Cena al ristorante locale a Bishkek.
(Co – colazione, P – Pranzo, C – Cena)

Giorno 3 - 27 aprileCittà di Bishkek – il lago Issyk-Kul via la torre di Burana (280 km).

Dopo la colazione, andiamo al lago Issyk Kul. Per strada visitiamo anche la Torre di Burana (un antico minareto) vicino alla città di Tokmok.
Questo minareto è stato costruito nella città di Balasagun; una delle capitali dello Stato di Karakhanid Lo Stato esisteva nei X-XII secoli d.C.
Pranzo nella famiglia kazaka a Tokmok e il master-class della cucina nazionale.

Nel pomeriggio c’è una gita di tre ore al lago Issyk-Kul (la costa settentrionale), il secondo più grande lago alpino al mondo.

Sistemazione e cena in albergo.
(Co – colazione, P – Pranzo, C – Cena)

Giorno 4 - 28 aprileIl lago Issyk Kul – città di Karakol via la gola Chon Aksuu. (150 km)

Dopo la colazione visitiamo il Museo Storico e Etnografico , dove possiamo conoscere di più sulla storia del popolo kirghiso dal secolo VIII d.C. fino ai nostri giorni e visitare il Museo di Petroglifi a Cholpon-Ata, il duomo all’aria aperta lasciato dagli Sciti ed Unni datato dai IX e VIII secoli a.C. ai III e IV secoli d.C. Visitiamo anche il centro culturale all’aria aperta – Rukh Ordo.

Pranzo al ristorante locale.
Dopo pranzo andiamo alla gola Chon Ak Suu prima chiamata “Grigorievskoe”, per piccole passeggiate.
Arrivo a Karakol la sera. Sistemazione in albergo.

Cena al ristorante locale.

Giorno 5 - 29 aprileCittà di Karakol – la gola Jeti Oguz e la gola Barskaun – villaggio Tamga. (150 km)

Colazione in albergo. Visita della Moschea Dungan, un’unica costruzione nello stile cinese ma che serve una moschea. Vedrete anche la Chiesa Ortodossa Russa – Cattedrale della Santa Trinità fatta in legno senza nessun chiodo, poi vedrete il Museo Storico e Etnografico a Karakol.

Partenza dal Jeti-Oguz, possiamo vedere la roccia più famosa come “Il Cuore Spezzato”.
Pranzo per strada – tipo picnic.
Dopo pranzo continuiamo la strada alla gola Barskaun, possiamo vedere il monument di Yuriy Gagarin ed ammirare belli paesaggi. Se abbiamo una possibilità andiamo alla vallata di Alabel. Arrivo in villaggio Tamga, sistemazione e pranzo in Guest House.
(Co – colazione, P – Pranzo, C – Cena)

Giorno 6 - 30 aprile Villaggio Tamga – Fairy Tale Canyon (Skazka - Favola)– Bishkek. (320 km)

Colazione in Guest House.

Avrete una fermata in uno dei luogi più belli per una breve passeggiata. Il luogo è il Canyon Favola (Fairy Tale in inglese o Skazka in russo). Dopo la passeggiata continuiamo il nostro viaggio a Bishkek. Oggi andiamo lungo la costa meridionale del lago Issyk-Kul, passiamo la gola di Boom. Arrivo a Bishkek.
Pranzo per strada.
Arrivo a Bishkek, sistemazione in albergo.
A richiesta
Cena al ristorante locale con show folcloristico.

Giorno 7 - 1 maggioBishkek – Aeroporto Manas. (30 km)

La mattina sarete trasferiti all’aeroporto per il vostro volo a casa.

Mappa

Foto