Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Login

Sign Up

After creating an account, you'll be able to track your payment status, track the confirmation and you can also rate the tour after you finished the tour.
Username*
Password*
Confirm Password*
First Name*
Last Name*
Email*
Phone*
Country*
* Creating an account means you're okay with our Terms of Service and Privacy Statement.

Already a member?

Login

Sierra Leone – Solidarity tour

0
Solidarity Tour
Da€1,369
Solidarity Tour
Da€1,369
Tour non più disponibile.

Proceed Booking

Lista desideri

Adding item to wishlist requires an account

181

Perché prenotare con noi?

Hai qualche domanda?

Non esitate a chiamarci. Siamo un team di esperti e siamo felici di parlare con voi.

+39 06.98382722

info@quattrovacanze.it

10 giorni
Disponibilità: da novembre a marzo
Roma - Milano
Sierra Leone
Min Age : 18
Max People : 15
Dettagli del tour

Scopriremo un angolo di Africa dell’ovest, la vita tranquilla delle comunità e i contrasti fra tecnologia e tradizione. Visiteremo i progetti di sviluppo locale realizzati da Lovebridges NGO nel distretto di Port Loko, tra cui il Centro Medico di Lokomasama.
Saremo impegnati nella produzione e confezionamento del sapone naturale nel laboratorio a Kirma. Faremo un tuffo nell’Atlantico, visiteremo la scuola di surf a Bureh Beach e proseguiremo verso il mare cristallino di River No 2, con attività di cura e rispetto dell’ambiente insieme alle comunità. Osserveremo gli scimpanzé presso il celebre Tacugama Chimpanzee Sanctuary e dormiremo nei suoi ecolodge immersi nella foresta.
Seguirà la capitale Freetown e i suoi mercati colorati. Vedremo la realtà dei pescatori locali a Yongoro e conosceremo meglio la storia dell’Africa Occidentale a Bunce Island: l’isola degli schiavi. 

Programma delle partenze

  • da novembre a maggio

Partenza da

Roma e Milano

Orario di partenza

Gli orari saranno comunicati una volta scelte le date di partenza.

Il prezzo include

  • Organizzazione e direzione tecnica
  • Accompagnatore italiano
  • Guida locale parlante inglese
  • Il transfer da e per l’aeroporto
  • Gli ingressi ai parchi, ai musei e le escursioni come da programma
  • Tutti i trasferimenti in fuoristrada o similare, inclusi autista, carburante e pedaggi
  • pasti come menzionati nel programma
  • 9 pernottamenti in camera doppia con colazione come da programma.

Non incluso

  • Volo aereo
  • Vaccinazione contro la febbre gialla (obbligatoria)
  • Il visto per la Sierra Leone (obbligatorio)
  • Polizza assicurativa di viaggio medico-bagaglio;
  • Le bevande e l’acqua minerale
  • I pasti non in programma
  • Le mance e le spese di carattere personale
  • Eventuali spese personali;
  • Tutto ciò non espressamente indicato ne’ “La quota comprende”.
Prezzo del viaggio

Il viaggio è stato ideato per un gruppo di massimo di 15 persone, al fine di limitare l’impatto che potrebbe avere un gruppo troppo numeroso.

Il prezzo a persona a partire da:

  • 1.369 (minimo 8 persone)

Le quote sono quindi soggette a riconferma al momento della prenotazione

Modalità di viaggio

Gli spostamenti verranno effettuati con mezzi privati.

Gli alloggi sono graziosi e molto caratteristici (tutte le camere con bagno).

Chi decide di partire per un viaggio del genere oltre a divertirsi e visitare luoghi poco convenzionali è desideroso di fare un’esperienza che lo possa arricchire.

Oltre ad essere un turista sincero, il viaggiatore dovrà anche essere dotato di un certo spirito di collaborazione.

 

Informazioni utili

•    Documentazione necessaria per l’ingresso nel Paese
Passaporto
: necessario, con validità residua di almeno sei mesi dal momento dell’ingresso nel Paese. Per le eventuali modifiche relative a tale norma si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio.

Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento: “Prima di partire/ documenti per viaggi all’estero di minori” sulla home page di questo sito.

Visto di ingresso: necessario, da richiedere presso le Autorità diplomatico/consolari della Sierra Leone presenti in Italia. Il visto non può essere ottenuto al momento dell’arrivo nel Paese in aeroporto.

Formalità valutarie e doganali: la valuta ufficiale è il Leone, ma Euro e Dollari USA sono comunemente accettati in tutte le transazioni commerciali e sono convertibili presso Banche e Agenzie ufficiali (più conveniente il cambio del Dollaro USA). Le carte di credito sono scarsamente accettate e, comunque, ne è sconsigliato l’uso per via di possibili clonazioni. Poco diffusa è anche l’accettazione di traveller cheques. Si consiglia di arrivare nel Paese con sufficiente valuta per coprire le spese.

E’ la tua prima volta in un paese africano? Ci sei stato altre volte ma mai in Sierra Leone? Bé ad ogni modo segui questi piccoli accorgimenti e buon viaggio 🙂

  • Scegli bagagli facili da trasportare, una valigia da imbarcare e uno zainetto come bagaglio a mano saranno sufficienti
  • Porta con te un abbigliamento comodo, ad esempio:

– scarpe comode (da trekking)
– sandaletti estivi 
– ciabatte da doccia
– k-way 
– felpa in pile 
– pantaloni lunghi in cotone/lino
– camice a maniche lunghe e t-shirt in cotone (colori neutri) 
– costume da bagno
… e magari un bell’abito per le serate speciali

  • Non dimenticare questi oggetti che potrebbero tornati comodi per viaggiare in Sierra Leone

– torcia da testa
– fotocopia passaporto
– un marsupio portadocumenti
– occhiali da sole
– protezione solare 

  • Ricorda di portare una piccola scorta di medicinali

And last but not least

Il viaggio è rivolto a persone dai 12 ai 75 anni, avrai modo di vivere un’esperienza unica ma ricorda che l’Africa non è l’Europa.
La corrente elettrica è prodotta da gruppi elettrogeni e qualche volta potrebbe saltare.
I colori del paese hanno vivaci cromature pastello, ideali per realizzare belle foto, ma prima di riprendere delle persone chiedi loro
il permesso.
Ogni volta che avrai dubbi su come agire in una certa situazione chiedi allo staff di Be Active!

Itinerario di viaggio

Giorno 1LOKOMASAMA

Arrivo all’aeroporto internazionale di Lungi, incontro con lo staff di Be Active!, trasferimento con mezzo privato a Lokomasama e sistemazione presso la Casa del Volontario di Lovebridges Onlus NGO, organizzazione italiana impegnata in progetti di sviluppo e cooperazione in Sierra Leone da oltre 10 anni.
Colazione nella veranda sulla foresta di palme, briefing di benvenuto e visita al Centro Medico di Lovebridges, situato nello stesso compound della Casa del Volontario. Pranzo e a seguire, presentazione dei progetti di cooperazione di Lovebridges in Sierra Leone.
Cena di benvenuto e pernottamento.

Giorno 2LOKOMASAMA- KIRMA

Colazione nella veranda sulla foresta di palme e trasferimento con mezzo privato in località Kirma per la visita del laboratorio di produzione del sapone artigianale fondato da Lovebridges con il supporto di Operazione Africa. Il centro lavora con un team di operatrici locali e la supervisione di Lovebridges. La giornata sarà dedicata a dare loro supporto nella fase di produzione e di confezionamento del sapone naturale. Pausa pranzo a Lungi, nel tardo pomeriggio rientro a Lokomasama. Cena e pernottamento nella Casa del Volontario.

Giorno 3LOKOMASAMA- BUREH BEACH

Colazione nella veranda sulla foresta di palme e trasferimento con mezzo privato alla volta di Bureh Beach, il paradiso del surf sierraleonese. Pranzo in un ristorantino sulla spiaggia a base di piatti tipici. Pomeriggio in spiaggia all’insegna del relax, possibilità di noleggio delle tavole da surf e visita al villaggio di Bureh o di fare escursione in barca nell’arcipelago di Banana Island, con tappa a Dublin, una delle tre isolette che insieme a Ricketts e Mes-Meheux formano l’arcipelago.
Cena e pernottamento in guest house.

Giorno 4BUREH BEACH – BANANA ISLAND

Risveglio e colazione in spiaggia. La giornata sarà dedicata all’attività “il mio posto sull’Oceano” con l’obiettivo di ripulire alcune zone adiacenti la battigia, avvalendosi di appositi strumenti. L’attività solidale sarà un’occasione per entrare a contatto con la realtà locale e condividere un momento di scambio con la comunità. A seguire aperitivo nell’isolotto di Maroon Island.
Pranzo e cena in spiaggia. Pernottamento in guest house.

Giorno 5RIVER N. 2 - ABARDEEN

Colazione in spiaggia e trasferimento con mezzo privato a River N° 2, la più famosa località balneare della Costa Atlantica, resa celebre dalla spiaggia orlata di palme e dalla sabbia ambrata. Giornata all’insegna del relax nelle acque più cristalline della Sierra Leone, con possibilità di escursione in barca lungo il fiume. Al tramonto, rientro ad Abardeen, il quartiero balneare nei dintorni della capitale Freetown, rinomata destinazione turistica della costa atlantica. Cena e pernottamento in hotel 3 stelle.

Giorno 6TACUGAMA CHIMP SANCTUARY

Colazione sul lungomare, a seguire trasferimento con mezzo privato alla volta del Tacugama Chimpanzee Sanctuary, situato nel Parco Nazionale ad ovest della penisola Forest Reserve. Pranzo al sacco. Nel pomeriggio escursione guidata alla scoperta del mondo animale degli scimpanzè. La struttura nasce nel 1995 per ospitare e dare cura agli scimpanzé orfani e abbandonati e si estende su 100 acri di foresta pluviale. Cena e pernottamento nei bungalow all’interno del santuario

Giorno 7FREETOWN - LOKOMASAMA

Colazione in hotel e trasferimento con mezzo privato alla scoperta del centro storico di Freetown, la vivace e popolata capitale del paese. Visita al National Museum per conoscere i reperti legati ai riti tradizionali delle società segrete e i misteriosi nomoli stones; a seguire visita al mercato generale, noto per l’artigianato locale, e ai principali punti di interesse come il Cotton tree. Nel tardo pomeriggio rientro a Lokomasama, cena e pernottamento nella Casa del Volontario.

Giorno 8LOKOMASAMA - YONGORO

Colazione nella veranda sulla foresta di palme e trasferimento con mezzo privato verso il villaggio dei pescatori di Yongoro, dove sarà possibile vedere le imbarcazioni che riversano il pescato del giorno direttamente sulla spiaggia in pieno Oceano Atlantico. A seguire visita al mercato di Lungi, all’insegna dei colori, dei sapori e dei profumi dell’Africa tropicale. Sarà possibile fare piccoli acquisti. Rientro a Lokomasama, pranzo e siesta. Nel pomeriggio visita dei progetti scolastici e sanitari in località Mabendu. Cena e pernottamento alla Casa del Volontario.

Giorno 9BUNCE ISLAND – TASSO ISLAND

Colazione nella veranda sulla foresta di palme, trasferimento con mezzo privato in località Tagrin e partenza in barca per un suggestivo viaggio lungo l’insenatura ad est di Freetown, verso l’isoletta di Bunce Island: uno dei più importanti snodi commerciali della tratta degli schiavi nell’Africa occidentale, al tempo della colonizzazione inglese. Il sito era utilizzato per trattenere in quarantena i deportati africani prima del loro trasferimento forzato verso gli Stati Uniti, ed è, infatti, tristemente noto anche come “isola degli schiavi”. Tappa a Tasso Island per il pranzo e visita al progetto di ecoturismo realizzato dalla comunità.
Nel tardo pomeriggio rientro a Lokomasama, cena e pernottamento.

Giorno 10LUNGI

Trasferimento al mattino con mezzo privato per l’aeroporto internazionale Lungi e rientro in Europa con volo di linea

Mappa

Foto